Brasile, Coutinho: "Contagiati da Neymar"

Attaccante Brasile, siamo felici di riaverlo in squadra
23.06.2018 04:00 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 22 GIU - "Su O Ney posso dire che sappiamo che ha avuto un brutto infortunio e l'allegria di vederlo di nuovo in campo contagia la squadra. Siamo felici di riaverlo, è un'arma in più e il suo gol è una gioia per tutti noi". Nel dopopartita di Brasile-Costarica uno dei migliori in campo, Philippe Coutinho, parla dell'importanza di avere in squadra uno come Neymar, che con il gol di oggi, segnato al 97', ha raggiunto un altro mito del 'futebol' come Romario nella classifica marcatori della storia della nazionale brasiliana. 56 le reti complessive di O Ney e dell'eroe di Usa '94, che sono al quarto posto nei marcatori ogni tempo della Selecao dietro Pelé (95), Ronaldo Fenomeno (67) e Zico (66). Sulla partita Coutinho dice che "far parte della Selecao è una responsabilità molto grande,e il lato emozionale è importante, devi essere forte dal primo all'ultimo minuto. Sia che segni al primo o al 90' devi lottare per tutta la partita. E oggi è successo proprio questo, non abbiamo mai mollato e alla fine siamo stati premiati".