Trigoria - Provato Pjanic a centrocampo, Lopez con Destro e Totti in avanti

 di Adriano Mazzone  articolo letto 5217 volte
Trigoria - Provato Pjanic a centrocampo, Lopez con Destro e Totti in avanti

In vista della gara contro il Bologna di domani pomeriggio all'Olimpico, i ragazzi di Zeman hanno effettuato questa mattina un allenamento di rifinitura. Balzaretti è stato provato sulla fascia insieme a Piris, pertanto potrebbe tornare titolare, ma se non ce la dovesse fare è pronto Taddei. Il boemo ha inoltre provato a centrocampo il trio Pjanic-Tachtsidis-Florenzi, mentre in attacco ha schierato Lopez-Destro-Totti. Osvaldo è tornato ad allenarsi regolarmente con il gruppo, dopo che ieri era uscito dolorante, mentre si rivede De Rossi che ha seguito l'ultima parte dell'allenamento dalla panchina. Sempre out Dodò, Bradley e Lobont. Fuori dai cancelli di Trigoria è stato esposto il seguente striscione:  "Sta Roma che va all'attacco ce piace un sacco"

Prossima partita: Roma-Bologna (domenica, ore 15)

Probabile formazione (4-3-3): Stekelenburg; Piris, Castán, Burdisso, Balzaretti; Florenzi, Tachtsidis, Pjanić; Lamela, Destro, Totti.

Ballottaggi: Balzaretti/Taddei.

Indisponibili: Dodò, Bradley, De Rossi e Lobont.

Squalificati: Osvaldo

11.30 - La squadra rientra negli spogliatoi.

11.15 - I giocatori provano i tiri in porta.

11.00 - De Rossi entra in campo e si siede in panchina per seguire l'allenamento dei suoi compagni.

10.45 - Zeman prova Balzaretti sulla fascia con Piris sulla destra. Pjanic, Florenzi e Tachtsidis formano il trio di centrocampo mentre Nico Lopez completa il tridente offensivo con Totti e Destro.

10.30 - Il gruppo inizia esercizi di circolazione palla.

10.15 - Inizia il riscaldamento. Assenti gli infortunati De Rossi, Dodò, Bradley e Lobont. Rientrato l'allarme Osvaldo che ieri era uscito dolorante, ma che adesso è normalmente in gruppo.

10.10 - I giocatori iniziano a scendere sul terreno del Fulvio Bernardini. Esposto uno striscione all'ingresso del centro sportivo con la scritta: "Sta Roma che va all'attacco ce piace un sacco"

Striscione apparso a Trigoria