VERSIONE MOBILE
TMW   
 Domenica 22 Gennaio 2017
22 Gen 2017 20:45
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Roma   Cagliari
[ Precedenti ]
SCACCO MATTO

Scacco Matto - Roma-Spezia 2-4 d.t.r.

17.12.2015 19:33 di Gabriele Chiocchio Twitter:   articolo letto 6109 volte
Scacco Matto - Roma-Spezia 2-4 d.t.r.

Rudi Garcia vara il turnover nel match di Coppa Italia con lo Spezia: riposano Florenzi, Manolas, Digne, De Rossi e Nainggolan, dentro Maicon, Castan insieme a Rüdiger, Palmieri, Vainqueur e Uçan, con Iturbe, Dzeko e Salah davanti. Di Carlo si presenta al match della storia con un 4-4-2 guidato da Nenè e Catellani.

Ovviamente gli ospiti non hanno velleità di possesso palla e lasciano alla Roma quello che da un bel po’ di tempo è diventato un fardello più che un’opportunità. I giallorossi sono costretti a fare gioco posizionale e gli ingredienti della ricetta non sono i migliori: scarso ritmo, poche idee e gli spazi non si aprono. Dzeko, ancora una volta, diventa il riferimento centrale solo nell’ultimissima parte dell’azione. In fase di costruzione, il bosniaco spesso si allarga per aprire spazi che però Salah non può sfruttare; l’egiziano si muove per offrire possibilità di rapidi uno-due, ma sono soluzioni troppo complesse e il pallone non entra mai pulito nell’area di rigore dello Spezia. Il 4-4-2 degli ospiti lascia Nenè ultimo uomo offensivo e riferimento per le ripartenze: il campo è largho e potenzialmente le occasioni ci sono, ma Rüdiger non sbaglia quasi nulla per fortuna di Garcia.

I minuti passano, la Roma, come spesso accade, non cambia: Garcia esegue sostituzioni ruolo per ruolo, richiamando Iturbe, Vainqueur ed Emerson Palmieri e inserendo Florenzi, De Rossi e Digne. Gli esterni si alzano, De Rossi si schiaccia più tra i centrali e il modulo sembra più un 3-4-3, ma la Roma continua a sbattere sul muro che vorrebbe abbattere a colpi di fioretto: palleggio, scambi e palla a terra, qualche cross malriuscito ma mai un pericolo vero per Chichizola. L’elemento clamoroso della partita è che i giallorossi, senza contare le gare precedenti, nei 120 minuti contro lo Spezia non cambiano mai volto: l’assenza di un piano B resta probabilmente ancora più grave dell’inefficacia del piano A, quando si tratta di dover comandare la partita e non di subirla, come a Firenze o Napoli. Addirittura è lo Spezia a fornire la prima variazione tattica del match, passando al 4-3-3 (o 4-5-1) con l’uscita di uno stanchissimo Catellani nel primo tempo supplementare, sostituito da Acampora. Variazione tattica probabilmente non necessaria, perché la Roma non mette neanche intensità per spaventare un avversario che non poteva che prendere fiducia col passare dei minuti. L’epilogo è il più amaro per i giallorossi e non è neanche così sorprendente visto quanto poco messo in campo dalla Roma, che comincia a pagare fattivamente anche in questa stagione le proprie debolezze palesate già da troppe partite.


Altre notizie - Scacco Matto
Altre notizie
 

LA SECONDA OCCASIONE

La seconda occasionePoco più di un anno fa, uno dei primi pensieri razionali concepibili dopo l’inconcepibile eliminazione in Coppa Italia con lo Spezia e il mancato accesso a un comodo quarto di finale contro l’Alessandria, era “e quando ricapita un’occasione cos&igra...
Roma-Sampdoria 4-0

ESCLUSIVA VG - VERGASSOLA: "ROMA IN SALUTE, SAMPDORIA POCO LUCIDA. SCUDETTO? LA JUVE HA PERSO COLPI, GIALLOROSSI PIÙ SQUADRA"

ESCLUSIVA VG - Vergassola: "Roma in salute, Sampdoria poco lucida. Scudetto? La Juve ha perso colpi, giallorossi più squadra"Simone Vergassola, ex calciatore della Sampdoria prossima avversaria della Roma in Tim Cup, è intervenuto ai microfoni...

SPALLETTI: "LA DIFESA BLINDATA? I GIOCATORI HANNO LAVORATO BENE". VIDEO!

Spalletti: "La difesa blindata? I giocatori hanno lavorato bene". VIDEO!Nel post partita della gara contro la Sampdoria, a Luciano Spalletti è stato chiesto quale sia stato il momento di...

TWITTER, RÜDIGER TESTIMONIAL PER LA CAMPAGNA DI SISAL MATCHPOINT CONTRO LE DIFFERENZE DI GENERE NEL CALCIO. VIDEO!

Twitter, Rüdiger testimonial per la campagna di Sisal Matchpoint contro le differenze di genere nel calcio. VIDEO!Antonio Rüdiger si è reso protagonista di un simpatico video realizzato da Sisal Matchpoint, e pubblicato su...

STADIO - IL COMUNICATO DEL COORDINAMENTO ASSOCIAZIONI LAZIO MOBILITÀ ALTERNATIVA

Stadio - Il comunicato del Coordinamento Associazioni Lazio Mobilità AlternativaIl sito salviamoilpaesaggio.roma.it ha pubblicato un lungo comunicato del Coordinamento Associazioni Lazio Mobilità...

UDINESE – ROMA 1993: 1-2, RIZZITELLI PROTAGONISTA ASSOLUTO DEL MATCH. IL SUCCESSO ESTERNO MANCAVA DA OTTO MESI

Udinese – Roma 1993: 1-2, Rizzitelli protagonista assoluto del match. Il successo esterno mancava da otto mesiLa Roma torna alla vittoria in trasferta dopo otto mesi. Un match combattuto tra i friulani ed i capitolini; un palo per...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Gennaio 2017.
 
Juventus (-1) 45
 
Roma 44
 
Napoli (1) 44
 
Lazio 40
 
Milan 37
 
Inter 36
 
Atalanta 35
 
Fiorentina 33
 
Torino 30
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona (1) 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Genoa 23
 
Bologna (-1) 23
 
Sassuolo 21
 
Empoli 18
 
Palermo 10
 
Crotone (-1) 9
 
Pescara (-1) 9

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI