VERSIONE MOBILE
TMW   
 Martedì 17 Gennaio 2017
19 Gen 2017 21:00
TIM Cup 2016-2017
  VS  
Roma   Sampdoria
[ Precedenti ]
SCACCO MATTO

Scacco Matto - Barcellona-Roma 6-1

25.11.2015 12:30 di Gabriele Chiocchio Twitter:   articolo letto 6275 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
© foto di www.imagephotoagency.it
Scacco Matto - Barcellona-Roma 6-1

Per provare a fronteggiare i mostri sacri del Barcellona, Garcia sceglie Florenzi e Iago Falque sui due lati del campo, Keita e non De Rossi a centrocampo con Nainggolan e Maicon a destra in difesa. Luis Enrique, già privo di Mascherano, non rischia neanche Iniesta: dentro Vermaelen e Sergi Roberto, con Messi, Suarez e Neymar davanti.

Nei primissimi istanti di gara, la Roma prova una timida pressione sul primo possesso di palla avversario: superato il primo giro di lancetta però questo non accadrà più. Le intenzioni di Garcia sono quelle di aspettare i blaugrana, ma l’esecuzione in campo è pessima: i giallorossi, schierati inizialmente più con un 4-4-2, si dispongono su linee molto strette e alte sul terreno di gioco, ma non esercitano più pressing, rendendo gioco facilissimo ai padroni di casa, che non devono fare altro che giocare palla in avanti con la loro precisione, approfittando di una linea difensiva come spesso accade deficitaria, con errori a turno di uno dei quattro componenti che non fanno scattare il fuorigioco e liberano Messi e compagni davanti a Szczesny. In particolar modo Digne soffre molto il lavoro di Rakitic e spesso scompone la linea, in modo decisivo in occasione del gol dell’1-0, andando a cercare il croato troppo distante in campo e lasciando un’autostrada a Dani Alves, autore del comodo assist a Suarez. Il raddoppio di Messi è frutto essenzialmente della sconfinata capacità offensiva del tridente del Barcellona, il 3-0 ancora di Suarez arriva su calcio piazzato ma è il dispositivo difensivo in sé a essere completamente mal costruito, e neanche il passaggio al 4-5-1 presto trasformato in 6-3-1 con Florenzi e Iago Falque terzini aggiunti riesce a cambiare le cose. Il secondo tempo, in cui entra Iturbe per Nainggolan, è per la Roma pura attesa della fine della gara, ma, al di là di qualche affondo solitario del numero 7, c’è spazio per errori anche qui: in un momento di minor passività, l’aggressione si concretizza solamente in alcuni movimenti ad accorciare portati del tutto in solitaria, che uniti a una difesa che non segue portano il blocco ad allungarsi e a lasciare ancora più spazi. Il successivo ingresso di William Vainqueur porta Pjanic a spostarsi a destra: il bosniaco non aiuta mai Maicon lasciato fatalmente in uno contro uno con Neymar. La sostituzione del numero 15 con Uçan serve solo a far arrotondare ulteriormente il punteggio al Barcellona grazie al calcio di rigore fallito da Neymar e poi trasformato da Adriano, prima del gol della bandiera di Dzeko. “Non abbiamo fatto niente”, ha sentenziato Maicon a fine gara: il brasiliano è stato anche generoso, visto che quello che invece è stato proposto in campo è stato fatto in modo addirittura dannoso. Una disfatta che va anche al di là del pesante risultato, che fortunatamente non ha alcun peso in chiave qualificazione agli ottavi di finale per la Roma.


Altre notizie - Scacco Matto
Altre notizie
 

INVERSIONE DI TENDENZA. ECCO L'OBIETTIVO DA PERSEGUIRE

Inversione di tendenza. Ecco l'obiettivo da perseguire Sono tanti i motivi per Luciano Spalletti per sorridere. Si può parlare della seconda vittoria consecutiva in trasferta su cinque totali in campionato. Oppure della seconda gara consecutiva senza prendere gol e del fatto che, finalmente, il tecnico toscano sia riuscit...
Genoa-Roma 0-1

NESSUN PRESTITO PER GERSON, IL BRASILIANO RIMARRÀ A ROMA

Nessun prestito per Gerson, il brasiliano rimarrà a Roma Nelle ultime ore sono emerse indiscrezioni di mercato riguardanti il centrocampista della Roma, Gerson. Come appreso dalla...

UN ANNO DI SPALLETTI! VIDEO!

Un anno di Spalletti! VIDEO!Esattamente un anno fa la Roma annunciava il ritorno di Luciano Spalletti sulla panchina giallorossa. Un anno di Spalletti,...

TWITTER, ALLEGRI: "LA SCONFITTA DI IERI CI DEVE FAR ARRABBIARE MA ESALTERÀ IL VALORE DELLA NOSTRA SFIDA"

Twitter, Allegri: "La sconfitta di ieri ci deve far arrabbiare ma esalterà il valore della nostra sfida"Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, attraverso un post pubblicato sul suo profilo Twitter è tornato a...

STADIO - MALAGÒ: "ANALOGIE CON LE OLIMPIADI? STAVOLTA SI DISCUTE"

Stadio - Malagò: "Analogie con le Olimpiadi? Stavolta si discute"(ANSA) - ROMA, 16 GEN - "Analogie tra il no all'Olimpiade 2024 e la questione del nuovo stadio della Roma? Non mi...

UDINESE – ROMA 1993: 1-2, RIZZITELLI PROTAGONISTA ASSOLUTO DEL MATCH. IL SUCCESSO ESTERNO MANCAVA DA OTTO MESI

Udinese – Roma 1993: 1-2, Rizzitelli protagonista assoluto del match. Il successo esterno mancava da otto mesiLa Roma torna alla vittoria in trasferta dopo otto mesi. Un match combattuto tra i friulani ed i capitolini; un palo per...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 Gennaio 2017.
 
Juventus (-1) 45
 
Roma 44
 
Napoli 41
 
Lazio 40
 
Milan (-1) 37
 
Inter 36
 
Atalanta 35
 
Torino 30
 
Fiorentina (-1) 30
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Genoa 23
 
Bologna (-1) 23
 
Sassuolo 21
 
Empoli 18
 
Palermo 10
 
Crotone (-1) 9
 
Pescara (-1) 9

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI