VERSIONE MOBILE
TMW
 Martedì 30 Giugno 2015
LA ROMA DI IERI
LA ROMA DI IERI

Roma - Lazio 1930: trionfa la Roma nei primi due derby della storia

04.03.2012 10:00 di Massimiliano Spalluto  articolo letto 1541 volte
© foto di Alberto Fornasari
Roma - Lazio 1930:  trionfa la Roma nei primi due derby della storia

Prima stagione con il torneo a girone unico, primi due derby ufficiali e prime storiche affermazioni dei giallorossi sui cugini biancocelesti. Per Campo Testaccio si trattava della prima stracittadina ospitata e la Roma, al termine del match, bissava il successo dell’andata conseguito al “Campo della Rondinella”. Dal momento della gloriosa fusione che diede vita all’A. S. Roma nell’estate del 1927 gli appassionati tifosi delle due squadre della capitale attendevano con ansia l’occasione per potersi confrontare sul campo. Dal 1927, infatti, gli eventuali paragoni sulle capacità dei propri beniamini venivano alimentati dalla fantasia e dall’autoconvincimento dei supporters. Le chiacchiere da bar e le discussioni nei vari circoli sportivi romani finirono quasi per esasperare l’attesa che attanagliava sempre più i tifosi. Con l’introduzione del girone unico le diatribe  tra giallorossi e biancocelesti trovarono, finalmente, il verdetto del campo a stabilire chi aveva il diritto di poter canzonare i rivali. I primi due scontri sentenziarono la supremazia assoluta della società che porta il nome della città. 1-0 all’andata con rete di Volk e 3-1 al ritorno con le segnature di Bernardini, ancora Volk e Chini, che ribaltarono il vantaggio iniziale del laziale Pastore, furono i responsi inappellabili del terreno di gioco. In quella stagione, i giallorossi erano allenati dall’inglese Herbert Burgess, succeduto a Guido Baccani nel novembre del ‘29.  Sulla panchina laziale, invece, sedeva Pietro Piselli, primo allenatore giallorosso (insieme a Joszef King) dal cui incarico fu sollevato dopo soli due mesi a beneficio di William Garbutt.
Si giocava la nona giornata del girone di ritorno, 26° turno della stagione 1929 – ’30, era il 4 maggio 1930.


LA GARA La Roma schiera: Ballante, Mattei, De Micheli, Ferraris IV, Degni, Carpi, Benatti, Fasanelli, Volk, Bernardini, Chini. La Lazio risponde con:  Sclavi, Tognotti, Bottaccini, Pardini, Furlani, Caimmi, Foni, Ziroli, Pastore, Rier, Okely. Arbitra l’incontro il signor Gama di Milano. Minuti iniziali di studio tra le due squadre della capitale. 15° la svolta: Pastore, approfittando di una corta respinta di De Micheli, da circa venti metri colpisce al volo portando la Lazio in vantaggio. I giallorossi non si smarriscono e dopo alcune occasioni non sfruttate raggiungono il pareggio al 27°. Carpi ruba palla a Foni, opera un traversone a beneficio di Fasanelli, da questi a Volk. Sul centravanti giallorosso si fiondano Bottaccini e Tognotti ma “Sciabolone” libera Bernardini a cui cede la sfera ed il “Professore” non ha difficoltà ad insaccare, 1-1. 41° il sorpasso. Chini a centrocampo cede a Benatti che si invola verso l’area. Gli si fa incontro l’estremo difensore laziale. Benatti passa al centro dove si precipitano Volk e Bottaccini. Il centravanti romanista ha la meglio ed infila la rete riuscendo ad eludere anche il ritorno del portiere Sclavi, 2-1 è il punteggio finale del primo tempo. Inizia la ripresa e Ballante è subito impegnato da Foni. Al 13° Sclavi in uscita anticipa gli attaccanti giallorossi. Trascorrono solo 3 minuti ed al 16° il punteggio cambia ancora. Fuga di Benatti, palla al centro dove si apre una mischia risolta da Chini che infila per la terza volta il pur bravo Sclavi, gara virtualmente conclusa. Solo Pastore non si arrende ed al 21° sfiora il gol mentre al 25° una sua conclusione viene respinta sulla linea da Ferraris IV che, per il prodigioso recupero, raccoglie i complimenti dello stesso attaccante biancoceleste. Nulla più fino al termine, 3-1 il risultato finale.


Altre notizie - La Roma di ieri
Altre notizie
 

BASTONE E CAROTA, OTTIMISMO, SICUREZZA E SERENITÀ, ECCO LO SHOW DI JAMES PALLOTTA

Bastone e carota, ottimismo, sicurezza e serenità, ecco lo show di James Pallotta  Sorridente, tranquillo e sicuro di sé, James Pallotta ieri mattina ha convocato tutta la stampa al centro di Roma, nel cuore della Città Eterna. Obiettivo numero uno: fermare il chiacchiericcio che, legittimamente, minava la posizione dell'allenatore dopo le tur...
Arrivo di Andrea Bertolacci a Milano

ESCLUSIVA VG - VIVIANI CEDUTO AL VERONA. BATTUTO AL FOTOFINISH IL PALERMO

ESCLUSIVA VG - Viviani ceduto al Verona. Battuto al fotofinish il PalermoSecondo quanto appreso dalla redazione di Vocegiallorossa.it, Federico Viviani passa a titolo definitivo dalla Roma...

APPLAUSI DELL'OLIMPICO PER FEDERICO BALZARETTI, QUALCHE FISCHIO PER GARCIA. VIDEO!

Applausi dell'Olimpico per Federico Balzaretti, qualche fischio per Garcia. VIDEO!Annunciato nella formazione titolare dallo speaker Matteo Vespasiani, Federico Balzaretti ha ricevuto un grande applauso da...

DI MARZIO: "SPEDITI A KEITA I DOCUMENTI PER IL RINNOVO"

Di Marzio: "Spediti a Keita i documenti per il rinnovo"Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio nel corso di Calciomercato - L'originale su Sky Sport, la...

STADIO, INCONTRO MARINO-DELRIO. IL SINDACO: "DOPO LA POSA DELLA PRIMA PIETRA, IN 22 MESI SI GIOCHERÀ LA PRIMA PARTITA"

Stadio, incontro Marino-Delrio. Il sindaco: "Dopo la posa della prima pietra, in 22 mesi si giocherà la prima partita"Si sta svolgendo in questi minuti un incontro a porte chiuse tra il sindaco di Roma Ignazio Marino e...

ROMA – PALERMO 2010: 4-1, DOPPIETTA DI BRIGHI, A SEGNO ANCHE BAPTISTA E RIISE. LA ROMA INSEGUE L'INTER CAPOLISTA

Roma – Palermo 2010: 4-1, doppietta di Brighi, a segno anche Baptista e Riise. La Roma insegue l'Inter capolistaNon molla la Roma di Claudio Ranieri. Sesta vittoria consecutiva per i giallorossi che si candidano sempre più come...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 Giugno 2015.
 
Juventus 87
 
Roma 70
 
Lazio 69
 
Fiorentina 64
 
Napoli 63
 
Genoa 59
 
Sampdoria 56
 
Inter 55
 
Torino 54
 
Milan 52
 
Palermo 49
 
Sassuolo 49
 
Hellas Verona 46
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 34
 
Cesena 24
 
Parma 19*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI