Petrini, Prati: "Notizia terribile, la sua scomparsa mi rende molto triste"

 di Simone Francioli  articolo letto 1377 volte
Fonte: gazzettagiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari
Petrini, Prati: "Notizia terribile, la sua scomparsa mi rende molto triste"

Pierino Prati, ex bomber della Roma (41 reti in 110 presenze negli anni '70), ha rilasciato un'intervista alla redazione di gazzettagiallorossa.it, nella quale esprime la propria sensazione sull'improvvisa morte dell'ex compagno di squadra Carlo Petrini: "Il mio ricordo, risale a molto prima, quando a livello di Nazionali Under 14 e 15 giocavamo sempre insieme. Lui veniva dal Milan, poi ci siamo ritrovati nella Roma. E’ una notizia terribile, abbiamo fatto tanta strada assieme. Mi ricordo che quando Liedholm mi chiese chi preferivo accanto in attacco, io indicai lui (Petrini). Quelle furono le ultime tappe insieme. So che Petro ultimamente aveva avuto dei problemi, ma era un ragazzo serio, sempre in contatto con i problemi. La sua scomparsa mi rende tanta tristezza. Fino a qualche anno fa ci sentivamo, perdo una persona che ha vissuto nell’era giovanile tanto tempo insieme a me".