VERSIONE MOBILE
TMW   
 Martedì 17 Gennaio 2017
19 Gen 2017 21:00
TIM Cup 2016-2017
  VS  
Roma   Sampdoria
[ Precedenti ]
ESCLUSIVE

ESCLUSIVA VG RADIO - Genoa News 1893, Avanzini: "Spalletti non sottovaluterà i rossoblu. Su Rincon può aver inciso la questione Iturbe"

04.01.2017 12:50 di Gabriele Chiocchio Twitter:   articolo letto 10396 volte
Fonte: VG Radio
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
ESCLUSIVA VG RADIO - Genoa News 1893, Avanzini: "Spalletti non sottovaluterà i rossoblu. Su Rincon può aver inciso la questione Iturbe"

Franco Avanzini, giornalista di Genoa News 1893, è intervenuto nel corso di VG Radio su TMW Radio.

Cosa ti aspetti da Genoa-Roma?
“Contro le grandi il Genoa ha sempre fatto grandi prestazioni a Marassi, i tifosi se ne attendono un’altra, anche se non sarà facile, Spalletti non farà come i suoi colleghi che hanno sottovalutato il Genoa”.

El Shaarawy e Perotti torneranno da avversari, quanto incideranno?
“Parecchio, El Shaarawy ha già segnato e Perotti ha servito un paio di assist nella rimonta dell’anno scorso, il Fararone è molto pericoloso quando rientra e il Monito ha lasciato un gran bel ricordo e sarà applaudito”.

Come saranno accolti i due giocatori?
“Perotti sarà applaudito, anche El Shaarawy nonostante siano parecchi anni che non sia più qui. Perotti è un amico, il figlio è nato a Genoa e lo ha fatto nascere lì appositamente. Poi è andato a Roma dove sta facendo grandi cose, merita la piazza giallorossa”.

Il Genoa è più debole dopo gli addii di Rincon e Pavoletti?
“Neanche tanto, Pavoletti non ha quasi mai giocato, Rincon è stato fuori alcune settimane a causa del mal di schiena, sono due assenze già metabolizzate. Sono arrivati Morosini e Beghetto, il primo potrebbe anche giocare. Se guardate le ultime formazioni, tolta la partita sciagurata col Palermo, sono state fatte con i giocatori che ancora sono in rosa”.

Per Rincon era davvero fatta con la Roma?
“Doveva essere un matrimonio che si doveva fare, poi è arrivata la Juventus e a quel punto, anche per il discorso di Iturbe che doveva venire ed è stato bloccato, c’è stato il ripensamento del Genoa. I bianconeri hanno anche offerto di più rispetto alla Roma”.

Chi toglieresti alla Roma?
“Ci sono parecchi giocatori che possono risolvere la partita, come Totti. Ma leverei proprio Perotti, dribbla come pochi ed effettua assist. Sa tirare i rigori, qui faceva penare un po’ tutti per la sua camminata, ma centrava sempre lo specchio facendo gol. Poi Nainggolan, a centrocampo fa legna ma sa anche tirare da lontano, al Genoa ha già fatto male ed è uno dei sorvegliati speciali”.

La Roma non avrà Salah e Iturbe, è corta in avanti…
“Salah è fuori causa Coppa d’Africa, Iturbe lo togliamo ma si è tolto da solo”.

Come si batte la Juventus?
“Diciamo che il Genoa è subito partito a mille e la Juventus ha sbagliato formazione. La prima mezz’ora è stata disastrosa, non ho mai visto la Juventus sbagliare così tanto. Ci sono stati due salvataggi di Buffon e Alex Sandro, poi Simeone ha segnato. I bianconeri sono arrivati tramortiti dopo la partita di Siviglia, la testa era rimasta in Spagna. Nella difesa Allegri avrebbe voluto cambiare tutti, ha detto che quella è stata l’unica sconfitta vera della Juventus, perché con Milan e Inter avrebbe potuto pareggiare”.

Dove può arrivare la Roma in campionato?
“Diciamo che la Roma ha i mezzi per potersela battere, ma deve cercare innanzitutto di batterla, poi di sperare in qualche suo passo falso. I bianconeri non sono brillantissimi, ma a volte hanno bisogno di un solo gol per vincere, non pareggia mai. La Roma deve fare mea culpa per qualche punto buttato all’aria come a Empoli e Cagliari, forse deve migliorare lì, deve vincere quelle partite lì. La Juventus è più cinica, pareggia meno e con i 3 punti è importante vincere”.

Laxalt-Roma a giugno?
“Al momento è un pour-parler, in realtà c’è anche il Milan, non per gennaio ma per giugno. È tutto da vedere, il Genoa vuole monetizzare, ha chiesto 10 milioni per Munoz e probabilmente l’argentino rimarrà. La Roma è una delle possibili alternative al Milan, potrebbe essere una battaglia che va a vantaggio del Genoa. Difficile fare una valutazione, con Preziosi tutto è fattibile, diciamo che per meno di 10 milioni non se ne parla”.

Jesé potrebbe essere l’uomo giusto per la Roma?
“Potrebbe essere un giocatore valido per la Roma che ha già tanti buoni giocatori, uno in più fa sempre piacere per poter raggiungere il primato. La Roma deve inseguire, la classifica dice quello, ma può farcela. La Juventus ha avuto anche un pizzico di fortuna, la Roma dovrà vincere sempre e sperare in qualche passo falso. Jesé sarà un ottimo acquisto”.


Altre notizie - Esclusive
Altre notizie
 

INVERSIONE DI TENDENZA. ECCO L'OBIETTIVO DA PERSEGUIRE

Inversione di tendenza. Ecco l'obiettivo da perseguire Sono tanti i motivi per Luciano Spalletti per sorridere. Si può parlare della seconda vittoria consecutiva in trasferta su cinque totali in campionato. Oppure della seconda gara consecutiva senza prendere gol e del fatto che, finalmente, il tecnico toscano sia riuscit...
Genoa-Roma 0-1

NESSUN PRESTITO PER GERSON, IL BRASILIANO RIMARRÀ A ROMA

Nessun prestito per Gerson, il brasiliano rimarrà a Roma Nelle ultime ore sono emerse indiscrezioni di mercato riguardanti il centrocampista della Roma, Gerson. Come appreso dalla...

UN ANNO DI SPALLETTI! VIDEO!

Un anno di Spalletti! VIDEO!Esattamente un anno fa la Roma annunciava il ritorno di Luciano Spalletti sulla panchina giallorossa. Un anno di Spalletti,...

TWITTER, ALLEGRI: "LA SCONFITTA DI IERI CI DEVE FAR ARRABBIARE MA ESALTERÀ IL VALORE DELLA NOSTRA SFIDA"

Twitter, Allegri: "La sconfitta di ieri ci deve far arrabbiare ma esalterà il valore della nostra sfida"Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, attraverso un post pubblicato sul suo profilo Twitter è tornato a...

STADIO - MALAGÒ: "ANALOGIE CON LE OLIMPIADI? STAVOLTA SI DISCUTE"

Stadio - Malagò: "Analogie con le Olimpiadi? Stavolta si discute"(ANSA) - ROMA, 16 GEN - "Analogie tra il no all'Olimpiade 2024 e la questione del nuovo stadio della Roma? Non mi...

UDINESE – ROMA 1993: 1-2, RIZZITELLI PROTAGONISTA ASSOLUTO DEL MATCH. IL SUCCESSO ESTERNO MANCAVA DA OTTO MESI

Udinese – Roma 1993: 1-2, Rizzitelli protagonista assoluto del match. Il successo esterno mancava da otto mesiLa Roma torna alla vittoria in trasferta dopo otto mesi. Un match combattuto tra i friulani ed i capitolini; un palo per...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 Gennaio 2017.
 
Juventus (-1) 45
 
Roma 44
 
Napoli 41
 
Lazio 40
 
Milan (-1) 37
 
Inter 36
 
Atalanta 35
 
Torino 30
 
Fiorentina (-1) 30
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Genoa 23
 
Bologna (-1) 23
 
Sassuolo 21
 
Empoli 18
 
Palermo 10
 
Crotone (-1) 9
 
Pescara (-1) 9

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI