tmw
 Giovedì 31 Luglio 2014
EDITORIALE
30 Ago 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Roma   Fiorentina
[ Precedenti ]
VI PIACE LA SECONDA MAGLIA?
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
EDITORIALE

Il cucchiaio di Totti è diventato il capro espiatorio della partita contro il Milan, Lamela sta giocando al di sotto delle sue possibilità

Dal 2008 Presidente dell'Assemblea Capitolina
29.03.2012 00:00 di Marco Pomarici  articolo letto 1364 volte

Una Roma in emergenza affronterà domenica il Novara. Alla luce della squalifica di Heinze, dell’infortunio di Juan e dei soliti problemi al ginocchio di CassettiDe Rossi arretrerà la sua posizione e andrà ad affiancare Kjaer per una inedita coppia centrale obbligata. Per quanto riguarda l’attacco la situazione invece sembrerebbe rientrata. Con Borini fermo almeno due settimane , Osvaldo dovrebbe recuperare dopo il piccolo problema occorso ieri in allenamento. L’italo argentino guiderà l’attacco dei giallorossi insieme a Lamela, in debito di alcune prestazioni sotto le sue possibilità e con Francesco Totti che sta curando l’affaticamento alla coscia che sabato scorso gli è costato un gol fatto contro il Milan. Il famoso cucchiaio che l’ha reso celebre fin dagli Europei del 2000 è diventato il capro espiatorio della partita contro il Milan. Perdere a Milano, con la prima in classifica, per colpa del cucchiaio di Totti sembra una riflessione abbastanza restrittiva dell’andamento della gara. Quel pallone, il capitano l’ha tirato nell’unico modo in cui le sue condizioni fisiche gli consentivano di fare. Non c’era superbia, né strafottenza il quel gesto, ma solo necessità. La Roma comunque ha disputato una buona gara, soprattutto nel primo tempo, poi complice un rigore viziato da un fallo su Heinze, la partita ha subìto una netta inversione di marcia demoralizzando i giocatori e facendo uscire le qualità del Milan. Contro il Novara la Roma avrà la possibilità di rifarsi sperando che i tanti assenti non compromettano la prestazione in campo. In questi giorni oltre che di calcio giocato si sta parlando molto anche del mercato. Sono in tanti che vorrebbero giocare nella Capitale, da Verratti a Palacio, per non parlare delle voci che vorrebbero già conclusa la trattativa per avere il mediano del Tolosa, Sissoko. Il manager del francese ha confermato l’interessamento da parte del club giallorosso. Che sia lui il calciatore di qualità che Sabatini ha promesso? Staremo a vedere.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
 

SABATINI NON SI FERMA PIÙ

C'era una volta un direttore sportivo insultato e denigrato da quasi tutti i tifosi. Maggio 2013: erano i postumi della sconfitta nella finale di Coppa Italia contro la Lazio e l'aria, a Roma, era pesantissima. Prima le dimissioni del direttore generale, Fr...
Roma-Indonesia Under23 3-1

ESCLUSIVA VG - AG. DODÒ: "RIMARRÀ SEMPRE LEGATO A QUESTI COLORI"

“È una scelta fatta in simbiosi con la Roma, ci tengo a premetterlo”. L'agente di Dodò, Roberto...

IL MERCATO DELLA ROMA: ALLA SCOPERTA DI... DEANDRE YEDLIN

A DeAndre Yedlin è bastata meno di una partita per stregare tutti quelli che hanno assistito a Belgio-Stati Uniti,...

PORTO, JOSÉ ANGEL: "HO DELLE ASPETTATIVE ALTISSIME"

José Angel ha lasciato la Roma ed è a tutti gli effetti un giocatore del Porto. L'esterno ha...

SKORUPSKI, IL BEL DUBBIO DI GARCIA

La Roma 2014/15 è stata costruita per far avere l’imbarazzo della scelta in tutti i ruoli a mister Garcia....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 31 Luglio 2014.
 
Atalanta 0
 
Cagliari 0
 
Cesena 0
 
Chievo Verona 0
 
Empoli 0
 
Fiorentina 0
 
Genoa 0
 
Hellas Verona 0
 
Inter 0
 
Juventus 0
 
Lazio 0
 
Milan 0
 
Napoli 0
 
Palermo 0
 
Parma 0
 
Roma 0
 
Sampdoria 0
 
Sassuolo 0
 
Torino 0
 
Udinese 0

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy